zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro / musica & poesia  
TUTTA LA TERRA DEL NOSTRO SILENZIO, Massimo Cotto incontra Alda Merini Massimo Cotto
TUTTA LA TERRA
DEL NOSTRO SILENZIO
Incontro con Alda Merini

con un componimento inedito
di Alda Merini

ZONA 2016 - pp. 76 - EURO 11
ISBN 978 88 6438 675 1

chiedi l'ebook omaggio con un estratto dal libro e contenuti speciali >>>
 
Molti sono i piccoli grandi doni che Massimo Cotto e la Musa dei Navigli porgono al lettore da queste pagine, che sono più di un colloquio tra due personaggi di primo piano della cultura italiana, figli di mondi ed esperienze molto diverse. Sono una riflessione profondissima e universale sulla vita, l’amore e la poesia, che nasce dalla paziente, reverente, affettuosa curiosità dell’intervistatore, uomo di musica e spettacolo, e dal genio inesauribile dell’intervistata, donna portentosa, sacerdotessa, profeta, la cui voce è - in sé - poesia e musica.

“Era un piovoso pomeriggio del dicembre 2008. Il Naviglio splendeva come una stella in cima all'albero di Natale”.

Massimo Cotto entrò quel pomeriggio, in punta di piedi, in casa di Alda Merini: “più che una casa, un rifugio dalla tempesta della banalità. Volevo conoscere una delle più grandi scrittrici del Novecento, la cui poesia è sempre stata vicina alla musica e alla forma canzone che amo, nonché autrice di versi che - allo stesso modo di una canzone di Springsteen - mi hanno salvato la vita:
A me piacciono gli anfratti bui/ delle osterie dormienti/ dove la gente culmina nell'eccesso del canto”.

“Per tutta la durata dell'incontro alternò infiniti registri: quello della burattinaia di parole che ti prende in giro in continuazione, quello serio di chi ti consegna frasi scolpite nella pietra, quello disincantato di chi accetta la propria genialità come dono ma anche dannazione”.

Tutto il resto non si può riassumere né raccontare: va solo letto, nel religioso silenzio dello sguardo.


Siamo quasi pronti per iniziare. Mancano pochi minuti. Alda Merini adesso mi guarda, senza parlare, con il suo strano sorriso dipinto sulla faccia. Gli occhi sono di bambina che si diverte. Le dico, mentre le sistemano il microfono:

“Guardi, non glielo dico per farle piacere, ma a me quei versi 'A me piacciono gli anfratti bui delle osterie dormienti dove la gente culmina nell’eccesso del canto' hanno davvero cambiato la vita”.

“Allora ha proprio avuto una vita di merda. Pensavo di essere io quella messa male”.

Rido.
“Comincio a pensare che a parole vincerà sempre
lei”.

“È naturale. Sono Alda Merini. Lei no”.

Chi è Alda Merini, oggi?

"Sono una donna qualunque che ha una bocca senza denti. Sono un genio che ha una bocca senza denti. Sono una persona che continua a sognare. Ho la fortuna di sognare a occhi chiusi e a occhi aperti. A volte provo anche a spiegarmeli, i sogni; altre volte me ne frego. Mi accontento di poco. Il mio più grande sogno è qualcuno che vada tutti i giorni a comprarmi le sigarette. E che ha imparato a convivere con la sua follia. Morirò qui sul Naviglio, almeno spero, tra la mia gente. Vuol sapere che cos’è davvero lo spirito dei Navigli? Una volta il mio panettiere mi ha detto: “Sa una cosa, Alda? Noi abbiamo sposato due pazzi”. Capisce, a me l’ha detto.
 
 
richiedi l'ebook omaggio richiedi l'ebook omaggio con un estratto
dal libro e contenuti speciali
>>>
acquista il libro online acquista il libro online su AMAZON
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
vai alla pagina dell'ufficio stampa la cartella stampa completa
è disponibile su informazione.it
>>>
l'autore
Massimo Cotto Massimo Cotto

Voce radiofonica tra le più note e amate: 20 anni in Rai, quindi Radio 24, Radio Capital e - dal 2012 - Virgin Radio, dove conduce Rock Bazar e (con Dr. Feelgood) il Buongiorno. Autore per la tv (Sanremo, Castrocaro, Rock Cafè, The Voice…) e per il teatro (Rock Bazar, Chelsea Hotel, All’ombra dell’ultimo sole e Da quando a ora in scena, scritto con Giorgio Faletti), giornalista professionista (ha diretto Rockstar e lavorato per le principali testate italia ne e straniere), ha scritto, curato o tradotto oltre 60 libri a carattere musicale. E' presidente di Area Sanremo e della Giuria di qualità del contest 1M del Primo Maggio. Last but not least, è assessore alla cultura, palio e pari opportunità di Asti, la sua città natale, ed è tifoso del Toro.  
Come scrivo nel chiudere questo piccolo grande libro, al quale tengo molto, lei non è stata la poetessa che ha cantato il dolore degli esclusi: Alda Merini è stata colei che l’ha sentito.
vai alle news su questo libro
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it
Web site: www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti

ATTENZIONE. Dal febbraio 2015 ZONA ha cambiato ragione sociale, sede e indirizzo. I recapiti attuali sono qui riportati, mentre la maggioranza delle pagine di questo sito reca ancora informazioni e/o recapiti ormai dismessi. Ci scusiamo per eventuali disagi, prima possibile provvederemo alle opportune variazioni. Grazie della pazienza e della collaborazione.