vai alla home page di ZONA
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
la collana / formazione  
ZONA presenta

MEDIAZIONE COMUNITARIA

collana dedicata alla mediazione comunitaria, diretta da Danilo De Luise e Mara Morelli: libri ed ebook in italiano e altre lingue per il mercato italiano e internazionale

Il progetto prevede diverse pubblicazioni annuali
a partire dal 2015. I volumi destinati al mercato italiano sono prodotti e distribuiti in edizione cartacea ed elettronica, quelli destinati al mercato estero sono prodotti in edizione elettronica
e distribuiti sui maggiori e-store internazionali.

scarica la brochure bilingue
italiano/spagnolo in formato pdf
>>>


leer la presentación en español >>>
 

La collana Mediazione Comunitaria nasce per offrire uno spazio alla diffusione di studi, prassi, ricerche ed esperienze che guardano ai conflitti interni alle comunità come ad accadimenti insiti nelle convivenze umane, che lasciano ai protagonisti la possibilità di viverli e governarli trasformandoli in risorse e occasioni di cambiamenti positivi, o di lasciarsi travolgere dalle loro potenzialità distruttive.

La Mediazione Comunitaria è un processo che si compone di varie azioni (culturali, sociali, formative, ecc.) che ha come obiettivo lavorare sul territorio e con il territorio per passare dalla coesistenza alla convivenza, aggiungendo un principio di interazione positiva. Le varie attività svolte puntano a creare le condizioni affinché le comunità esplorino nuovi modi per prevenire, gestire e trasformare i loro conflitti. Non si tratta, quindi, di un mero ricorso (pur presente e necessario) alle tecniche di mediazione, quanto della promozione di una dimensione culturale che renda la comunità più capace di prevenire situazioni di conflitto e di viverle, quando si verificano, in modo consapevole e - appunto - costruttivo.

Ci pare particolarmente attuale e necessario dedicare una collana all’esplorazione di questo nuovo campo delle scienze sociali con pubblicazioni puntuali o incursioni nelle terre di confine, giacché l’inter e multidisciplinarietà sono fondamenti necessari allo studio e alla pratica della mediazione.

Nell’epoca delle "riviste di fascia A", del must della "pubblicazione di rango" rigorosamente in lingua inglese, i direttori di questa collana si propongono di dare invece spazio e accesso ai contenuti, non tanto agli autori in quanto tali, alle possibilità di confronto e non alle conferme, alle lingue e ai linguaggi differenti delle esperienze e non ai circoli esclusivi. I lettori non troveranno qui "frutti dell’ossessione" per il rigore scientifico, ma contributi a tutto campo perché ci è necessario - "tanto per il progresso interno della scienza quanto per lo sviluppo della nostra cultura nel suo complesso" - quel che Paul Feyerabend chiamava "anarchismo".

 
vai al catalogo della collana
Mediazione Comunitaria
>>>
 
   
i direttori
Danilo De Luise
Responsabile dei servizi alla persona dell’Ass. San Marcellino di Genova e delle attività culturali della Fondazione San Marcellino ONLUS. Laurea in servizio sociale, formazione in mediazione familiare-sistemica e gestione e trasformazione dei conflitti (presso il Nuovo Centro Gregory Bateson, ch’è parte dell’Ass.Internazionale Mediatori Sistemici, e presso la Scuola di Psicologia di Comunità Ecopoiesis). Ha ideato due progetti europei e ne ha coordinati tre. Per dieci anni ha progettato ed è stato responsabile del corso “Operare con le persone senza dimora”, organizzato dalla Fondazione San Marcellino in collaborazione con l’Università di Bologna. Collabora da dieci anni con Mara Morelli nella presentazione di paper a convegni nazionali e internazionali, curatele, progetti di ricerca e comitati scientifici di congressi. Sta coordinando e realizzando il progetto genovese di mediazione comunitaria. Fa parte del comitato scientifico della rivista Cuadernos de Trabajo Social della Universidad Complutense di Madrid.
 
Mara Morelli
Interprete di conferenza e libera professionista in questo settore dal 1991 al 2003, è stata professore a contratto a invitata in diverse università italiane e straniere per corsi e seminari di interpretazione, traduzione e mediazione. Dottore di ricerca in Traduzione e Interpretazione presso l’Università di Granada, con una tesi sulla risoluzione dell’ambiguità nell’interpretazione simultanea spagnolo-italiano, è attualmente ricercatrice presso il Dipartimento di Lingue e Cultura Moderne dell’Università di Genova. Le sue linee di ricerca riguardano l’interpretazione e la mediazione, in particolare nel campo delle lingue, e la comunicazione e la mediazione in ambito sanitario e giuridico. Lavora a un progetto sul territorio genovese di mediazione comunitaria.
 

 
il comitato scientifico
Ramón Alzate Sáez de Heredia (Universidad del País Vasco)

Leticia García Villaluenga (Universidad Complutense de Madrid)

Carlos Giménez Romero (Universidad Autónoma de Madrid)

Alejandro Nató
(Universidad de Buenos Aires)

Jorge Pesqueira Leal (Universidad de Sonora)

Dora Sales Salvador
(Universidad Jaume I Castellón)

Juan Carlos Vezzulla (Instituto de Mediación de Portugal)
 
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it
Web site: www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti