vai alla home page di ZONA
  zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro / poesia  
I SOLILOQUI DEL PASSISTA di Antonino Cangemi I SOLILOQUI DEL PASSISTA
Breve storia del ciclismo in versi
di Antonino Cangemi
Con le schede biografiche
dei più grandi campioni d'ogni tempo

ZONA 2009
pp. 140 – EURO 12
ISBN 978 88 95514 99 4

Assaggia il libro,
sfoglia il trailer
>>>

LE RECENSIONI
Il Trentino del 27 giugno 2009 >>>
Il Gazzettino del Nord-Est del 20 luglio 2009 >>>
I Love Sicilia luglio 2009 >>>

 

Gli uomini e le imprese
che hanno fatto l’epica del pedale,
da Giovanni Gerbi “Diavolo rosso”
a Damiano Cunego


§

Secondo Antonino Cangemi, scrivere poesie sul ciclismo non è difficile, perché il ciclismo è di per sé poesia: “Rispetto a tutti gli altri sport ha uno spirito, una cifra espressiva che si coniuga in modo naturale alla sublimazione letteraria”. Al mondo delle due ruote si sono ispirati - tra gli altri - Gatto, Bevilacqua, Penna, Zavattini, Buzzati, Camilleri. Le firme più illustri del giornalismo italiano hanno seguito il ciclismo: Montanelli, Brera, Vergani, Mura.
Le ragioni ci sono tutte.

Il ciclismo è fatica, e la fatica scava nell’anima. Nel ciclismo la fatalità ha spesso un ruolo determinante. è lo sport dei poveri e degli umili. Si corre in squadra ma si vince da soli. è sfida alla natura, in mezzo alla natura. Scalare l’Izoard o lo Stelvio in bicicletta è di per sé un’impresa, ma ancor più appassionante se a contendersela sono due o più giganti. Come non accostare i ciclisti agli eroi dell’epica?

I soliloqui del passista è una galleria di ottantacinque personaggi (e imprese) che - in ordine cronologico - racconta l’epopea del ciclismo: da Giovanni Gerbi, il “Diavolo rosso” immortalato da Paolo Conte in una celebre canzone, ai campioni più giovani, nati negli anni Ottanta, Cunego e Contador.

Cangemi ne canta le gesta in versi uno a uno, come in un’odierna odissea, ma accompagna anche a ciascun ritratto poetico una scheda biografica del campione, come in un imperdibile annuario.

 
 
assaggia il libro assaggia il libro, sfoglia il trailer
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
acquista il libro online su Internet Bookshop Italia acquista il libro online su IBS
vai alla pagina degli acquisti per ricevere il libro a casa tua
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
l'autore
Antonino Cangemi Antonino Cangemi
(Palermo)

Dirigente presso la Regione Sicilia, ha di recente pubblicato Semplificazione del linguaggio dei testi amministrativi (Palermo, 2007), Mobbing: saperne di più per contrastarlo (Palermo, 2007) e, con Antonio La Spina, Comunicazione pubblica e burocrazia (Franco Angeli, 2009). Appassionato di poesia e ciclismo, ha scritto liriche apparse in varie antologie. Collabora, con note di varia cultura, a periodici e quotidiani.

 
presentazioni
news
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA di Piero Cademartori - P. IVA 00021220991 - C.F. CDM PRI 58A22 C621B
via dei Boschi, 244/4 - località Pieve al Toppo - 52040 Civitella in Val di Chiana (Arezzo)     
tel/fax 0575.411049 - mobile 338.7676020 - www.editricezona.it - info@editricezona.it