zona catalogo acquisti eventi librerie distribuzione

musica
narrativa
spettacolo
poesia
saggi
formazione
guide & turismo
solidarietÓ
catalogo per autori
acquista i nostri libri online su Internet Bookshop Italia
cerca la libreria pi¨ vicina a casa tua
vuoi ricevere i libri a casa tua, senza spese postali?
crediti e contatti
ufficio stampa
news
'O BOX comunicazione & servizi X musica & cultura
 
il libro / poesia  
CATALOGO, di Paolo Gentiluomo

CATALOGO
di Paolo Gentiluomo

ZONA 1998
pp.96 - EURO 6,20
Collana Scritture
diretta da Guido Caserza

 
Catalogo è composto da due sezioni: la prima, il Catalogo vero e proprio, è un Trittico poetico che si dispone con la logica esponenziale del tre. Come spiega Guido Caserza nella sua Nota all'interno del volume: "La poesia introduttiva e quella finale rappresentano il trittico chiuso, in cui è visibile solo il retro dell'anta di destra e di quella di sinistra. Una volta aperto si avrà il Grande Trittico, composto di un pannello destro, uno centrale e uno sinistro: ogni pannello è a sua volta diviso in un Piccolo Trittico, e ognuno di questi ultimi è diviso in tre parti a loro volta suddivise in tre scene". La seconda parte, Anatomia de la delizia II, definita nel sottotitolo Museo ambulante de li umani casi di sentimento ne li quali chi s'ama da sé s'ama per tre, ruota attorna alla figura mitica di Narciso e raccoglie diversi componimenti.
Una struttura complessa e maniacale per una scrittura vivacissima ed esorbitante, dove il sesso e il cibo rappresentano l'ossessione costante che muove l'autore a trovare soluzioni linguistiche e sintattiche nuove, con il piacere del gioco e della provocazione.


Pannello centrale di Dessert
detto trittico che par infetto
da cattivi vapori e da la putredine

3321.
Ricetta de lo farti a fette
girmi scaglio ti taglio corto
e ti sminuzzo a grani trita
gelo bermi per labbra braci
di brama che m'ipotizzi grande
e necro co' la carne de glande
mi divoreresti estinto viro
a forza vorrai antro rovinarmi
miri ruminarmi ramarrana mirra
ramingo mi rango in arengo muro
e t'urto che sol lo grumo magro
de lo gemere remigio mi trangugi.

 
 
assaggia il libro spiacente, il trailer
di questo libro non è disponibile
cerca la libreria più vicina a casa tua cerca la libreria più vicina a casa tua
aqcuista il libro online su Internet Bookshop Italia acquista il libro online su IBS
vai alla pagina degli acquisti per ricevere il libro a casa tua
vai alla pagina dell'ufficio stampa contatta l'ufficio stampa
 
l'autore
Paolo Gentiluomo
(Vercelli, 1964)

Vive e lavora a Genova. Con la sua prima raccolta di poesie, Novene irresistibili (Cosenza, Periferia, 1995), si è rivelato come uno degli autori più sorprendenti e originali, raccogliendo l'attenzione di critica e lettori. Lo scrittore Tiziano Scarpa lo ha definito (il manifesto,31 maggio 1998): "...una specie di mitragliatore sillabico umano...". Performer e lettore, partecipa ai più importanti readings di poesia e i suoi testi sono inseriti in diverse antologie. Si occupa di teatro. Fa parte, con Marco Berisso, Piero Cademartori e Guido Caserza, del Collettivo di Pronto Intervento Poetico Altri Luoghi e del gruppo musicale Tam Quam Tabula Rasa.  
presentazioni
news
scopri come fare il tuo libro
area riservata ai lettori di ZONA
area riservata agli autori di ZONA
come pubblicare un libro per ZONA
area riservata ai sigg. librai
area riservata ai sigg. docenti
area riservata ai sigg. giornalisti
richiedi la newsletter
scrivi una email
 

  Editrice ZONA snc di Piero Cademartori e Silvia Tessitore
Sede legale: Corso Buenos Aires 144/4 - 16033 Lavagna (Genova)
Infoline: 338.7676020 - Email: info@editricezona.it - Pec: editricezonasnc@pec.cna.it
Web site: www.editricezona.it - www.zonacontemporanea.it
Per altre informazioni, vai alla pagina dei crediti

ATTENZIONE. Dal febbraio 2015 ZONA ha cambiato ragione sociale, sede e indirizzo. I recapiti attuali sono qui riportati, mentre la maggioranza delle pagine di questo sito reca ancora informazioni e/o recapiti ormai dismessi. Ci scusiamo per eventuali disagi, prima possibile provvederemo alle opportune variazioni. Grazie della pazienza e della collaborazione.